Il M5S #Scandicci con Giarrusso si schiera in difesa del diritto alla casa

 

13241212_973110812809826_44904612018966945_n

M5S, CASA. SENATORE GIARRUSSO INAUGURA SUA SEGRETERIA POLITICA PER EVITARE SFRATTO AL CITTADINO TRUFFATO

Scandicci 20 maggio 2016 Il senatore M5S Mario Michele Giarrusso, assieme alla senatrice M5S Laura Bottici, e ai consiglieri regionali Andrea Quartini ed Enrico Cantone, hanno raggiunto la casa di Giuseppe Tallarico in via di Porto 193, per una mobilitazione contro il suo sfratto. Giarrusso ha fissato nell’abitazione la sua segreteria politica, scongiurando così lo sfratto del cittadino e della sua famiglia, noti alle cronache per la truffa della cooperativa Abita Greve.

“Il prossimo 8 Giugno Giuseppe Tallarico sarà spossessato della sua abitazione, dopo aver versato alla cooperativa Abita Greve una somma vicina a 300 mila Euro. Con lui saranno messi in strada la moglie e la figlia undicenne, senza che gli siano restituite le somme pagate, i sacrifici di una vita. Giuseppe si è rifiutato di rogitare l’acquisto ad un prezzo maggiorato, imposto dalla cooperativa, rispetto al prezzo previsto nella convezione per edilizia popolare, stipulato con il Comune di Scandicci.
Lui e la sua famiglia, perderanno casa e tutti i soldi versati, pagando a caro prezzo il coraggio civico di denunciare un’ ingiustizia” segnalano i Cinque Stelle.
“I cittadini non devono avere più paura di questo sistema delle cooperative che si diffonde nelle amministrazioni lavorando contro di loro. Come finora abbiamo fatto vigileremo e staremo loro vicini. Questa battaglia verrà seguita dal Movimento a tutti i livelli istituzionali: consiglio comunale, regionale, Senato e Camera” ha concluso Giarrusso mostrando l’atto col quale pone la sua segreteria politica nella casa di Giuseppe Tallarico.

 

13256307_973110489476525_2186197411188844867_n

 

13241397_1337815082899436_7339244621615227287_n