da COSAP nasce COSAP

cosap

(dal profilo Facebook di Valerio Bencini – Consigliere portavoce M5S Comune di Scandicci)
Resoconto del Consiglio Comunale del 18 marzo.
La Giunta Fallani ha proposto una delibera di riduzione della COSAP, la tassa di occupazione del suolo pubblico delle attività commerciali. Vista la crisi del settore….. giusto intento. Ma la riduzione darà molto modesta: il 5% circa dell’importo. Quindi tanto per fare un esempio un commerciante che pagava 1000 euro ne pagherà 950 ma, essendo la tassa un importo deducibile dal reddito ed essendo la pressione fiscale al 50% circa, il risparmio effettivo sarà di circa 25 Euro ogni 1000 di imposta.
A parziale copertura delle minori entrate per il Comune di circa 16.000 Euro che soluzione viene proposta? Un AUMENTO DELLA TASSA SUI PASSI CARRABILI. L’aumento dovrebbe essere modesto circa 2 euro per passo carrabile e considerando che autorizzazioni sono circa 3.500 il Comune avrà un maggiore introito di circa Euro 7.000.
Considerazione: cosa c’entrano i passi carrabili con la copertura del minor gettito COSAP? Abbiamo fatto notare che il principio è sbagliato come quando lo Stato per reperire cassa aumenta la benzina. Abbiamo fatto notare che i proprietari di casa sono veramente TARTASSATI e tutti gli aumenti di tributi si concentrano nella tassazione degli immobili. Abbiamo fatto notare che 7.000 Euro sono una piccola cifra e che poteva essere reperita in qualsiasi piccola economia di spesa.
Abbiamo proposto un emendamento che TOGLIESSE L’AUMENTO della tassa sui passi carrabili:

BOCCIATO.

Abbiamo quindi votato CONTRO la delibera: non in quanto non d’accordo con la riduzione della COSAP per i commercianti (consci anche che comunque sarebbe passata in quanto il PD ovviamente non vota mai contro le delibere proposte dalla Giunta) ma perché BASTA con questi aumenti delle tasse e se poi piccole riduzioni di tasse per alcuni devono essere coperti con aumenti di tasse per altri …. allora è veramente paradossale.

Tags: , ,